• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Auto in picchiata

MARTEDÌ, 14 SETTEMBRE 2010 – IL PICCOLO
Pagina 7 – Attualità
STIME: MERCATO GIÙ IN LUGLIO E AGOSTO

Estate nera per il settore Auto


ROMA Con l’esaurirsi in tutti i principali mercati europei del carburante degli incentivi governativi, con l’unica eccezione della Francia dove però da luglio sono scesi a soli 500 euro, ed una situazione economica ancora critica, in Europa affonda il mercato dell’auto, anticipando con le forti flessioni di luglio e agosto quel ciclo recessivo a doppia cifra stimato da alcuni analisti per il mercato dell’auto europeo nel 2010. E a farne le spese, secondo IHS Global Insight, saranno soprattutto i costruttori di vetture medie e piccole come le francesi Psa Peugeot Citroen e Renault e l’italiana Fiat. Andrà meglio, invece, per i costruttori di vetture premium che continueranno a macinare progressi anche nel 2011. A luglio il tonfo del mercato è stato del 17,4% (1.063.455 le unità immatricolate) determinato prevalentemente da un pesante crollo di tutti e cinque i principali mercati europei (Germania -30%, Francia -10%, Italia -26%, Gran Bretagna -13%, Spagna -24%).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: