• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

    • Nessuna

Eaton Massa, fabbrica occupata!

07.10.2010

Fabbriche in sciopero, occupazione a Massa

da  http://www.infoaut.org

Fabbrica occupata a Massa. Gli operai della Eaton di Massa, la multinazionale statunitense che produce componentistica per auto, chiusa dal 2008 e che ha deciso di licenziare entro il 15 dicembre prossimo i suoi 304 dipendenti, hanno occupato l’area macchinari della fabbrica. Occupazione che è stata decisa dai lavoratori dopo che ieri mattina, durante un incontro in prefettura i vertici dell’azienda si sono rifiutati di ritirare le lettere di licenziamento e di avviare la cassa integrazione in deroga.

Annunci

6 Risposte

  1. E’ per questo che la lotta e l’unità sono importanti, anche per non sentirsi soli, essere parte di una comunità che vuole avere voce.
    Io sono tra quelli che con il dovuto equilibrio, pensano ci sia poca distanza tra la sfera personale e quella politica, ovvero c’è una sfera privata che si compenetra con quella pubblica, è per questo motivo che esortavo a non piangersi addosso, non per eludere i problemi, anzi, ma per incanalarli sulla, – a mio avviso -, giusta strada della partecipazione sociale e soprattutto della dignità che è il più grande valore della vita d’ognuno.

  2. No, non è un piangersi addosso ma purtroppo e’ pura realtà, ad aprile puo’ capitare di tutto.
    Se TEORICAMENTE ad aprile si riparte a lavorare e tempo un mese o poco via i vari clienti si tirano indietro e lo stabilimento chiude, si fara’ qualcosa ma bisogna vedere fino a che punto..

    E poi, basilare, anche se riprendiamo un ulteriore cassa ad aprile, non dimentichiamo che si, si percepiscono soldini, ma l’orgoglio personale di poter dire “lavoro, muovo le mani” viene a mancare ed e’ parte vitale di noi stessi.

    Certo abbiamo avuto l’occasione LSU e son contento per quelli che si sono reinseriti nella societa’ tramite lavori vari per conto dei Comuni,etc. come spero venga loro rinnovata la loro presenza anche per i successivi mesi/anni, ma per esempio chi non riesce a trovare impiego si ritrova moralmente a dover affrontare l’impossibilità di esercitare un lavoro o gestire un’attivita’ con un impatto psicologico rilevante…

    Se dovessimo fare un post solo sull’impatto psicologico di cui sopra, ragazzi non finiremmo piu’ di scrivere…perche’ ognuno “soffre” a modo suo con ovvi impatti anche su chi li circonda, partendo dalla famiglia in primis e successivamente affetti, amici etc…..

    Ammetto che io stesso ho dovuto mentire a volte dicendo che ho un contratto di lavoro…che e’ vero ma materialmente non lavoro, vuoi perche’ non si trovano impieghi causa richiesta laurea, vuoi perche’ mi interessa cambiare settore completamente ed e’ difficile trovare un altro impiego dopo 10 anni in fabbrica (basta vedere le facce di chi ti “esamina” per capire subito che aria tira quando dici loro che lavoro hai svolto prima, che hobby hai e cosa vorresti fare….e queste si rivelano essere tutte su livelli completamente diversi!)

    E’ difficile trovare lavoro anche per uno che sa fare svariate cose me, tanto che la mia lancetta punta piu’ verso l’estero che non verso l’Italia.
    Ho fatto altri corsi prima di questi partiti ad aprile…e se le prospettive di inserimento erano buone, alla fine e’ stato un gran macello e niente piu’…

    Personalmente non so come finira’ ma sento puzza di bruciato, non in merito all’operato del Sindacato eh, per carita’ tanto di cappello….ma ho la sensazione che ci rimetteremo altri soldi ad aprile, e non solo quelli che si son stati tolti finora…
    Come prevedo altri colpi di scena stile “certificazione ISO” con richieste di personale da giorno X a giorno Y e stop.

    Spero sempre in qualche evento stile chiusura massa con tanto di sostanziosa erogazione monetaria a seguito…ma a quanto sembra non c’e’ l’intenzione di chiudere.

    Fatto sta’ che attendere fino ad aprile e’ lunga….si ok c’e’ chi si spalma i corsi fino ad aprile per stare occupato, ma lo stesso son 6 mesi in un limbo dove vedi solo una miriade di ?????? che ti rimbalzano davanti….

    Non so come finira’..spero solamente in meglio…specie per chi come Davide ha 3 figli da far crescere, o come chi ha spese da pagare e deve fare salti mortali per trascorrere il mese senza intoppi finanziari o rimetterci cifre ulteriori rispetto a quello previsto per spese,etc…

    p.s.: chiedo scusa se ho usato gli apostrofi al posto degli accenti e non i caratteri predefiniti, ma per commentare velocemente i post e’ la maniera migliore ( per me)..

  3. Si, avete ragione, siamo in una situazione orrenda, ma scusate, non guardiamoci l’ombelico, oggi c’è in atto un attacco di Eaton a Massa, questo modello di “relazioni” sindacali è esportabile in ogni dove, quindi, sostenendo la lotta dei nostri compagni e colleghi toscani, difendiamo anche il nostro futuro.

    Non piangiamoci addosso e guardiamo alla manifestazione di Roma, anche come ad una tappa della nostra lunga vertenza.

  4. Soprattutto perchè non si hanno proprio alternative e trovare lavoro di questi tempi è veramente un’ impresa e oltretutto è sempre un lavoro precario che non consente di fare determinati progetti per il futuro.

  5. La Eat-On ad aprile “teoricamente” ripartira’….ma puo’ capitare di tutto…anche che dopo un mese chiuda del tutto perche’ i clienti non sono piu’ interessati ad usare lo stabilimento per i loro affari…..
    Il pacco e’ che chi e’ intezionato a restare, deve perder tempo ed attendere fino ad aprile per sapere di che morte morire….
    Chi e’ in attesa della pensione a breve e’ “fortunato” diciamo, chi e’ piu’ giovane e deve attendere molto tempo prima di arrivarci alla pensione sa che invece potrebbe anche affrontare altri anni di cassa, senza dimenticare che il tempo e’ denaro…..

    Altri 1-2 anni in cassa senza trovar lavoro sono 1-2 anni, mica roba da poco….gia’ ne abbiamo passati un buon paio, affrontarne altri non e’ poco non solo a livello economico ma piu’ di tutto morale.

  6. Massima solidarietà ai lavoratori di Massa.

    Tuuto ciò conferma che Eaton è una lupo travestito da agnello. Non dobbiamo abbassare la guardia.

    Il 16 tutte/i a Roma, difendiamo il nostro futuro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: