• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Carraro, precisazione del sindacato.

GIOVEDÌ, 14 OTTOBRE 2010 – IL MESSAGGERO VENETO

Pagina 2 – Gorizia

Caso Carraro, i sindacati esultano

«Salvare i posti di lavoro è un obiettivo cui miravamo sopra ogni altra cosa»

In relazione a quanto riportato, ieri, dal Messaggero Veneto sulla vicenda Carraro e all’operazione Friulia, le segreterie territoriali Fim-Cisl e Fiom-Cgil tengono a precisare quanto segue: «Esprimiamo soddisfazione per le dichiarazioni del vicepresidente della Regione, Luca Ciriani, e dell’ad del gruppo Carraro, Alexander Bossard, che vanno nella direzione da noi auspicata e richiesta, individuando una soluzione che non prevede ricadute occupazionali negative. Il sindacato, lo scorso anno, al termine di una dura vertenza col gruppo Carraro che presentava all’epoca un piano di ristrutturazione che comportava circa 700 esuberi, aveva raggiunto un’intesa che salvaguardava i posti di lavoro e prevedeva anche il rilancio del gruppo. Perciò oggi cogliamo i primi frutti di quella vertenza e, pur capendo che le nebbie attorno alla vicenda Carraro-Friulia si stanno diradando, ribadiamo che eventuali futuri industriali dovranno rimanere nel perimetro dell’intesa già siglata con il gruppo stesso, in particolare per quanto riguarda i livelli occupazionali. A tal proposito confidiamo che, nell’incontro già calendarizzato con l’azienda e che si terrà a breve, i sindacati potranno avere le informazioni e la possibilità di un confronto con la proprietà proprio per verificare e monitorare che quanto sin qui fatto sia andato nella direzione corretta e che quanto resta da fare segua il percorso tracciato nell’interesse dei lavoratori».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: