• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Caso Eaton Massa:non basta solo l’appoggio della CGIL

COMUNICATO STAMPA

Dichiarazione di NICOLA NICOLOSI, Segretario Confederale CGIL, Coordinatore Area programmatica ‘Lavoro Società’ e AUGUSTIN BREDA, della FIOM-CGIL nazionale

EATON: GRAVISSIME LE CARICHE DELLA POLIZIA. IL PROTAGONISMO OPERAIO ESEMPLIFICA IL DRAMMATICO SCONTRO CAPITALE-LAVORO

Le gravissime cariche della polizia contro i lavoratori, i delegati sindacali della Eaton e i sindacalisti della Fiom-Cgil dimostrano che il protagonismo operaio disturba moltissimo. Quanto accaduto oggi a Massa esemplifica drammaticamente lo scontro tra capitale e lavoro: i lavoratori danno fastidio a chi sostiene contro ogni evidenza che nel Paese tutto funzionerebbe al meglio, che la crisi economica sarebbe ormai alle spalle. Non basta la cassintegrazione straordinaria, alla quale i dipendenti Eaton sono costretti da due anni; non basta la spada di Damocle del loro licenziamento in tronco, previsto per metà dicembre; non basta l’inaccettabile rifiuto della multinazionale a concedere la cassintegrazione in deroga. Oltre a tutto questo, ecco i manganelli, la repressione contro chi protesta a mani alzate per difendere il lavoro, la dignità, il salario messo pesantemente a rischio.

L’Area programmatica ‘LavoroSocietà’ Cgil solidarizza profondamente con i lavoratori e la loro lotta e con i dirigenti toscani della Fiom-Cgil aggrediti in piazza. Noi sappiamo che i lavoratori non accetteranno provocazioni, non rinunceranno a far valere pacificamente le loro ragioni a cominciare da sabato, quando torneranno in piazza a Massa. ‘LavoroSocietà’ e tutta la Cgil saranno ancora al loro fianco.

Massa, 17 novembre 2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: