• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Ansaldo in controtendenza, 30 assunzioni.

DOMENICA, 21 NOVEMBRE 2010 – IL PICCOLO

Pagina 5 – Gorizia

Ansaldo, 30 assunti entro la fine d’anno

L’ad Gemme in teatro: «L’azienda vuole puntare sui giovani»

Trenta nuove assunzioni: di giovani. Il piano di Ansaldo sistemi industriali per Monfalcone è semplice: arrivare a 500 dipendenti entro la fine dell’anno. Oggi sono 470. Sono parole contro corrente quelle che escono dalla bocca di Claudio Andrea Gemme. L’amministratore delegato di Asi le ha pronunciate in occasione della festa organizzata in teatro dal Cra Ansaldo sistemi industriali per celebrare i 30 anni di attività. Dopo aver scherzato sulle voci (smentite) che volevano l’azienda interessata all’acquisizione della società leader nella produzione di lingerie di alta gamma ”La Perla”, l’ad ha affrontato i temi locali. «Il nuovo capannone di Monfalcone è una costruzione imponente che traguarda il futuro – ha detto Gemme -. Stiamo assumendo giovani e alla fine dell’anno saremo in 500. Affrontiamo lotte quotidiane, ma i dati sono positivi. Se il primo obiettivo è quello dei posti di lavoro, il secondo riguarda la sicurezza. Abbiamo fatto dei conti e abbiamo visto che stiamo spendendo 18 milioni. È una cifra senza dubbio imponente e l’azionista crede in quello che stiamo facendo. Le preoccupazioni ci sono, ma speriamo di chiudere l’anno con un fatturato di 280/300 milioni».

Per lo stabilimento di Monfalcone c’è un ordine da 15 milioni di dollari per un impianto di estrazione del gas della Saipem negli Emirati Arabi e l’ad di Ansaldo ha riservato un inciso alle proprio al tema delle commesse: «I lavori si prendono, ma non è semplice ottenere i margini, margini che non sono più così importanti come una volta». (s.b.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: