• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

M..da Infinita…

Rai: Romani, con contratto luce obbligatorio pagare canone

“Se uno ha l’elettricita’, ha anche l’apparecchio tv”, ha detto in una intervista al Corriere della Sera il ministro dello Sviluppo Economico

 

ROMA – ”A tutti i titolari di un contratto di fornitura di elettricita’ verra’ chiesto di pagare il canone perche’, se uno ha l’elettricita’, ha anche l’apparecchio tv. Chi non ha la televisione dovra’ dimostrarlo e solo in quel caso non paghera”’. Lo annuncia in una intervista al Corriere della Sera, il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani (foto). La riforma del canone, afferma il ministro, sara’ presentata o col decreto milleproroghe o comunque entro l’anno e servira’ ad azzerare la grande evasione: ”Circa il 30 per cento di chi dovrebbe pagare il canone – sottolinea – non lo fa’

Per questo, assicura Romani, dal 2012 l’importo si ridurra’ ”secondo il principio che se pagano tutti, pagano meno”. Sulla situazione politica, Romani osserva che ”chi attacca il governo fa il gioco degli speculatori” mentre annuncia che gli incentivi verrano ”riordinati in tre categorie: automatici, bandi per finanziare programmi completi, negoziati per i grandi progetti”. Per quanto riguarda gli interventi chiesti da Confindustria, il ministro assicura che ”per il progetto 2015 attiveremo investimenti pari a 2 miliardi di euro su energia, mobilita’ e made in Italy”.

Annunci

3 Risposte

  1. non e’ proprio la stessa cosa ma godiamocelo lo stesso

  2. E’ giusto…e se uno ha l’utenza dell’acqua, significa che ha in casa un’attività di lavanderia sulla quale dovrebbe pagare le tasse…e se invece si è titolari di un’utenza gas, significa che si possiede anche una camera a gas in cui si uccidono i concorrenti(gli altri con attività di lavanderia domestica) e quindi si è perseguibili penalmente….se non è così, è giusto che lo si deva dimostrare

  3. Per questo, assicura Romani, dal 2012 l’importo si ridurra’ ”secondo il principio che se pagano tutti, pagano meno”.

    HAHAHAHAHAHA….si certo….come no.
    Ma che vada a ca*are la TV e sta mandria di bipedi mangiasoldi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: