• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Fincantieri, ricorso massiccio alla cig nell’indotto

LUNEDÌ, 29 NOVEMBRE 2010 – IL PICCOLO

Pagina 4 – Gorizia

SONO ATTUALMENTE 300 GLI OPERAI INTERESSATI

Appalto Fincantieri, in un mese e mezzo scattata la Cassa integrazione in 14 ditte

Nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone la cassa integrazione per i dipendenti diretti si è chiusa all’inizio della settimana, anche se la prospettiva è quella che si riapra con febbraio per toccare una punta massima di 200 unità nel luglio 2011. In “cassa” ordinaria però intanto ci sono già 309 lavoratori delle imprese dell’appalto, stando alle ultime stime della Fiom-Cgil, che dalla fine di settembre alla metà di questo mese ha firmato 14 verbali con altrettante ditte per il ricorso alla Cigo. Una cifra alla quale vanno aggiunti altri 35 lavoratori per i quali il 15 ottobre è stata firmata l’apertura della cassa integrazione straordinaria per 12 mesi. E’ un andamento che rischia di non rallentare affatto, visto che dall’inizio del prossimo anno lo scarico di lavoro per l’indotto di Fincantieri a Monfalcone dovrebbe coinvolgere circa 600 addetti. Con quale impatto per la città è immaginabile. Non a caso l’amministrazione comunale sta studiando nuove formule per ampliare il sostegno ai lavoratori e alle famiglie coinvolte dalla crisi della cantieristica e non solo. Il problema che si sta affacciando è inoltre quello, stando alla Fiom-Cgil, che le imprese non riescono a garantire gli anticipi della cassa integrazione, anche se poi magari si riesce ad applicare il protocollo Regione-Bcc che vede gli istituti bancari anticipare le indennità per poi recuperarle direttamente dall’Inps. E’ in questo contesto che si inserisce anche il caso della quarantina di lavoratori della Coifer, impresa che lavora in subappalto per conto di Demont. Gli addetti di Coifer, ora tutti in cassa integrazione ordinaria, non venivano pagati da due mesi e solo dopo essersi rivolti alle organizzazioni sindacali dei metalmeccanici sono riusciti a recuperare il dovuto. «Solo in parte – come sottolinea il segretario provinciale della Fiom Thomas Casotto, che in questi giorni ha avuto un nuovo incontro con l’impresa nella sede dell’Assindustria di Gorizia -, perché la mediazione dell’Ugl ha prodotto il pagamento dell’80% delle buste paga arretrate. L’impresa sostiene di non avere liquidità  sufficiente a causa di ritardati pagamenti da parte di Demont, ma noi puntiamo a recuperare anche il 20% mancante». Intanto nell’incontro è stato firmato il ricorso alla cassa integrazione per tutti i lavoratori con l’impegno di utilizzarla a rotazione, a seconda delle necessità, cioé degli scarichi di lavoro che interesseranno la ditta. Il subappalto di Demont si concluderà ad ad aprile e non escluso che il termine venga anticipato. «A conferma di come la situazione dell’appalto Fincantieri sia davvero nebulosa», sottolinea il segretario provinciale della Fiom. I sidnacati hanno chiesto a Fincantieri di riconvocare il tavolo sugli appalti per fare il punto e capire quali possano essere le azioni utili a minimizzare gli effetti dello scarico di lavoro sugli addetti esterni.

Laura Blasich

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: