• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Rotocart, Eurogroup crisi in chiaro scuro.

GIOVEDÌ, 13 GENNAIO 2011 – IL PICCOLO

Pagina 7 – Gorizia

Rotocart, un acquirente salva lavoro e occupazione 

L’azienda aveva chiuso a ottobre mettendo in Cassa integrazione una trentina di dipendenti

Mentre per altre fabbriche la soluzione della crisi pare lontana, lo stabilimento Rotocart di Monfalcone, specializzato nella produzione di rotoli da cucina e fazzoletti di carta, sembra vicino a rientrare in attività. A quattro mesi dalla formalizzazione della scelta da parte della società padovana di voler trasferire la produzione in Toscana, Rotocart avrebbe trovato un acquirente per la fabbrica in grado di proseguirne l’attività. A voler comprare lo stabilimento sarebbe infatti la Sofidel, società toscana nota per il marchio Regina e che possiede l’adiacente Cartiera di Monfalcone, dove si produce carta tissue, quella utilizzata poi per la realizzazione di rotoloni da cucina e fazzolettini. Un’intesa in questo senso sarebbe già stata raggiunta e attenderebbe solo l’ultimo passaggio, cioè il rogito davanti al notaio. Il Consorzio industriale di Monfalcone, che dieci anni fa aveva ceduto il lotto di terreno su cui sorge Rotocart, avrebbe già dato il proprio assenso a un’operazione che dovrebbe consentire il riassorbimento dei 28 lavoratori impiegati nella fabbrica e finiti in cassa integrazione straordinaria all’inizio dello scorso ottobre. Il Consorzio industriale, nella cui area di competenza del Lisert insiste il sito produttivo, era stato coinvolto da subito dalla stessa Rotocart in un’azione utile a evitare che la struttura, realizzata solo dieci anni fa, rimanesse vuota a lungo, esponendosi quindi al degrado e anche a una perdita di valore. In attesa della riconversione, i 28 dipendenti di Rotocart possono appunto contare su 12 mesi di cassa integrazione straordinaria rinnovabili per altri 12. Rotocart ha inoltre anticipato l’indennità di Cigs fino al momento in cui non è stata erogata dall’Inps. La società padovana ha ufficializzato la propria decisione dopo aver siglato all’inizio di settembre un’intesa territoriale con le Province di Lucca e Pistoia per il completamento dell’acquisizione dello stabilimento di Pescia della Cdm Group, realtà posta in liquidazione da tempo. Il sito toscano sarebbe funzionale, per la sua collocazione geografica, a un riposizionamento dell’azienda sui mercati italiani, dopo che la fabbrica del Lisert, creata per aggredire i mercati dell’Europa centro-orientale, avrebbe in sostanza perso la propria ragione d’essere. Produzioni analoghe sono nel frattempo state avviate in Polonia e Romania, a costi competitivi. (la. bl.)

MERCOLEDÌ, 12 GENNAIO 2011

Pagina 7 – Gorizia

Eurogroup, futuro incerto per 80 operai 

Silenzio dell’azienda sulle richieste sindacali. Formalizzata la procedura di mobilità

Nonostante la richiesta di incontro sia partita prima di Natale, non c’è ancora una data per un nuovo faccia a faccia tra Eurogroup e sindacati dei metalmeccanici. Un silenzio, quello dell’azienda, che preoccupa tanto quanto la mobilità.

 

La procedura, per tutti gli 80 dipendenti, in cassa integrazione straordinaria dal marzo 2010 è stata formalizzata il 22 dicembre scorso.

Al tavolo con la controparte i sindacati sperano di ritornare il più presto, per sollecitare comunque ancora l’azienda a utilizzare altri ammortizzatori sociali, senza procedere ai licenziamenti annunciati.

Intanto, prosegue il presidio alla fabbrica del Lisert da parte dei lavoratori, decisi a non far uscire alcun macchinario dallo stabilimento, la cui produzione di travi saldate era in larga parte legata all’attività  dello stabilimento Fincantieri di Panzano.

All’inizio della prossima settimana avrà luogo, invece, un nuovo incontro tra Eaton e rappresentanti dei lavoratori della fabbrica di via Bagni Nuova, dove la produzione di valvole per automobili sta impegnando attorno ai 170 dei 257 lavoratori.

fine 2010 l’azienda ha annunciato il prolungamento dell’attività, di fatto del tutto bloccata dall’inizio del 2009 a causa della crisi del mercato dell’auto, fino alla fine del mese.

In fabbrica si procederà però anche al rinnovo delle certificazioni richieste per la produzione di valvole per il gruppo francese Psa Peugeot-Citroen. «Difficilmente si tratterà però di un incontro chiarificatore sul futuro», afferma il segretario provinciale della Fiom-Cgil, Thomas Casotto.

Nello stabilimento Detroit di Ronchi dei Legionari si è tenuta invece un’assemblea dei lavoratori, dopo che l’azienda ha comunicato la disdetta del contratto integrativo, comunque in scadenza.

I sindacati dei metalmeccanici hanno chiesto un incontro per capire quale sia il motivo della decisione. Al momento in Detroit non si sta ricorrendo alla cassa integrazione ordinaria, come avvenuto invece a più riprese nel corso degli ultimi due anni. (la. bl.)

  

Annunci

Una Risposta

  1. Hey there this is kind of of off topic but I was wondering if blogs use WYSIWYG
    editors or if you have to manually code with HTML.
    I’m starting a blog soon but have no coding experience so I wanted to get advice from someone with experience. Any help would be greatly appreciated!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: