• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Eaton incontra il Ministro Matteoli.

Il ministro Matteoli

Si avvicina una scadenza importante per i lavoratori della Eaton di Massa Carrara e per la loro vertenza: il 25 Maggio ci sarà la prima udienza sui ricorsi presentati dai 294 lavoratori per il licenziamento illegittimo da parte della multinazionale USA.

La Eaton ha ancora la possibilità di accettare entro il 14 i ricorsi presentati dai lavoratori e si auspica che le trattative sulla cessione delle aree al Comune di Massa, tempo fa interrotte perché l’azienda non era interessata, si chiudano positivamente. È un passo importante per poter poi pensare ad una futura re-industrializzazione, soprattutto quando sarà operativo l’Accordo di Programma (pare entro il 31 Luglio) che comprende anche i Nuovi Cantieri Apuani, importante azienda di cantieristica navale in crisi.

Nota positiva di questi ultimi giorni, l’approvazione da parte della Regione Toscana della Mobilità in Deroga per 4 mesi per i contratti di integrazione del reddito vicini alla scadenza, magra consolazione non certo risolutiva del problema dell’occupazione, che richiederebbe uno sforzo che non c’è di rilancio e salvaguardia del tessuto produttivo. A causa della latitanza del Governo, carente di una politica industriale di indirizzo, tutti i settori produttivi sono a rischio in questo momento di crisi internazionale: le vicende Vinyls per la Chimica e della Basell di Terni ne sono due esempi.

Intanto il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, farà visita ai lavoratori Eaton che presidiano lo stabilimento da quasi 5 mesi. La visita, sulla quale i lavoratori nutrono particolari aspettative, arriva dopo l’impegno di alcuni esponenti del PDL di Massa, gli stessi che si impegnarono ad organizzare due precedenti incontri con il Sottosegretario (ora ex) allo Sviluppo Economico Saglia.

Si spera che il Ministro Matteoli dimostri maggiore sensibilità verso i lavoratori e non tiri loro un bidone come fece il “Ministro mancatoSaglia… Prossimamente il seguito, si spera positivo, della vertenza.

di Pietro Curis
(9 Maggio 2011)

SEGUI ANCHE  VINYLS, MOVIMENTO PASTORI SARDI, AGILE EUTELIAFIAT E ALTRE VERTENZE SUL LAVORO

Fonte: www.isoladeicassintegrati.com

Annunci

Una Risposta

  1. dalla foto uno va subito a pensare ad una persona sensibile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: