• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Napoletani brava gente!

E lo dico senza alcun velo di ironia. Questa mia riflessione nasce già molto tempo fa. Ne parlo adesso, perchè l’elezione di Luigi de Magistris “a furor di popolo” testimonia in modo schiacciante un mio pensiero ormai datato.

 

E’ stata una mia risposta mentale a coloro che dichiarano, piuttosto seccati: “Eh, lì non esiste la legalità, tutti fanno come vogliono, non rispettano le leggi, non pagano le tasse…poi però, vogliono gli aiuti dallo Stato e si lamentano che lo Stato è assente!”

Tutto sommato, credo che questo corrisponda spesso a verità.

Però, mi chiedo, una persona che nasce e cresce a Napoli, chiamiamolo il signor Ciro, che è un cittadino onesto, una persona “per bene”, disposta a lavorare, pagare le tasse, rispettare la legge, cosa può fare? Che possibilità ha?

Se io voglio vivere in maniera legalitaria, come è legittimo e doveroso, devono essere le istituzioni a garantirmene la possibilità.

Il signor Ciro è tutelato dalle istituzioni? Il signor Ciro, che paga la Tarsu senza avere un servizio in cambio, cosa può fare? Rivolgersi alle istituzioni.

E cosa ottiene? Ahimè, la risposta è sotto gli occhi di tutti: NIENTE

E quindi il signor Ciro, tutti i signori Ciro di tutto il mezzogiorno hanno proprio ragione a lamentarsi dell’assenza dello stato, perchè questa latitanza isituzionale toglie loro la sceltà dell’onestà e del senso civico.

I signori Ciro due cose possono fare: adattarsi al modus vivendi che viene da tutti condannato, oppure trasferirsi al Nord dove comunque incontreranno ostilità e comunque saranno lontani dalla loro terra e almeno parte della loro famiglia.

Questo tema è palesemente attuale perchè la vittoria schiacciante di de Magistris, ex magistrato, testimonia che a Napoli di signori Ciro ce ne sono proprio tanti: tante persone che desiderano vivere nella propria città e desiderano farlo nella legalità.

Auguro a tutti i “napoletani brava gente” di trovare soddisfatto dal nuovo primo cittadino il loro desiderio di legalità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: