• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

    • Nessuna

L’inquinatore di Melfi..

Brucia il 50% dei rifiuti industriali pericolosi provenienti da tutta Italia e le indagini dell’agenzia di protezione ambientale hanno rilevato nei pozzi dell’impianto livelli di metalli pesanti spesso superiori ai livelli di norma. E’ l’inceneritore della Fenice, del gruppo francese Edf. E a meno di sei km, gli abitanti del piccolo comune di Lavello sono in rivolta

INCHIESTA

L’impianto  della Fenice (gruppo Edf) funziona da un decennio nel cuore della Basilicata dove brucia rifiuti industriali. Solo adesso , dopo reiterate richieste degli abitanti, la Regione ha rivelato i risultati dei monitoraggi eseguiti fino al 2007: forte presenza di metalli pesanti cancerogeni. Intanto, la Fenice ha vinto un appalto da 29 milioni di euro per il monitoraggio ambientale del ponte di Messina…

Parla il dottor Ferdinando Laghi e spiega che, in base ai dati i materiali che hanno inquinato per anni le falde acquifere della zona sono tra i peggiori per le neoplasie che provocano. Andrebbe fatta una ricerca epidemiologica nell’area. “Bonifica? Sì, ma intanto l’impianto andrebbe chiuso”…

Antonio Annale, primo cittadino di Lavello, lancia l’allarme sull’aumento di morti per tumore in paese. Livio Valvano, che guida il comune di Melfi, ha chiesto il sequestro di Fenice dopo l’incendio del 2 ottobre. E dice: “Nessun geologo può escludere il rischio di inquinamento delle acque di irrigazione”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: