• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Indignati occupano banca dismessa, scontri con la polizia: due feriti

Circa 200 ragazzi, tra studenti e appartenenti ai centri sociali hanno tentato di occupare la sede del Banco di Napoli, attualmente inutilizzata, nel centrale corso Italia . Fuori l’edificio si sono verificati scontri con gli agenti della Digos. Due manifestanti sono finiti in ospedale .

da Il Piccolo

TRIESTE. La polizia carica gli “indignati” a Trieste, almeno due giovani finiscono malconci all’ospedale. Un gruppo di circa 200 ragazzi, tra appartenenti ai centri sociali e gruppi di protagonisti delle recenti proteste studentesche in piazza, hanno tentato di occupare la sede del Banco di Napoli, attualmente inutilizzata. L’azione si è svolta nel centrale corso Italia.

Alcuni manifestanti sono riusciti a introdursi gli uffici, vuoti da tempo, e si sono asserragliati nell’edificio. All’esterno altri giovani si sono opposti agli agenti, che a un certo punto, sottoposti alla “pressione” della folla, sono passati all’azione. Sono volate manganellate, alcuni manifestanti hanno riportato ferite alla testa e contusioni in varie parti del corpo.

Almeno un paio hanno avuto bisogno di essere trasportati all’ospedale. I funzionari della Digos della Questura non sono ancora riusciti a liberare l’edificio occupato. Corso Italia è stato chiuso verso le 18: la conseguenza è stata la paralisi pressoche totale del traffico cittadino.

Annunci

2 Risposte

  1. A mio avviso si manca talvolta di promuovere ‘percorsi alternativi’ all’ attuale modello ‘liberale’, che riassumiamo ‘senza regole’. Agganciamo alla ‘patrimoniale'( tassazione sul capitale) l’obbligo di invesire una parte del capitale sul territorio nazionale. Altrimenti chi non vuole pagare le tasse investe o mantiene la stessa cifra in attività lavorative che sono in pari di bilancio ( che le entrate e le spese siano pari). Questo a vari motivi che a medio termine danno i frutti. I capitali da investire all’estero si formano in un secondo tempo ma si mantiene un bene essenziale come il consumo interno e l’occupazione. La mancanza di fonti agli enti ( regione, provincia, comune ) non si deve tradurre in una diminuzione dei servizi offerti al cittadino. ( omissis per motivi di copyright). Quindi si promuova il capitalismo illuminato che ha in Monfalcone un’esempio storicamente realizzato.

  2. Dalla pagina Facebook “#occupytrieste” si apprende che il primo ragazzo (dell’altro non viene fatta menzione) è stato colpito con una manganellata alla testa mentre, di spalle, si stava allontanando dalla polizia. Il gruppo dei manifestanti invita chiunque possieda foto o filmati dell’acaduto a farli pervenire al gruppo stesso.
    La situazione si è infine sbloccata quando un altro spazio (“un ufficio vuoto nella zona storica pedonale della città”) è stato occupato per essere adibito a sportello anticrisi ( “consulenze sulle cartelle di equitalia e sulla moratoria dell’acegas e, in generale, per costituire un primo presidio permanente”) ed è stato così consentito agli occupanti della banca di uscire in maniera tranquilla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: