• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Crollo al PalaTrieste? Punizione Divina…

https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/s320x320/384892_10150446598979855_637849854_8420350_1339758989_n.jpgQuesto è quello che viene enunciato dal sito web cristiano Pontifex.roma.it, in un editoriale sull’incidente al PalaTrieste.

Motivo dell’ira divina sarebbe stato la partecipazione di Jovanotti al programma di Fiorello dove assieme avrebbero promulgato l’uso del preservativo….

L’editoriale, scritto da  Bruno Volpe  (sembra sia il direttore), tocca il suo climax con:

“Una positiva conseguenza del crollo è stata la sospensione del concerto di questo menestrello del vietato vietare, del tutto è permesso, della vita sregolata e dell’incitamento ad ogni scompostezza esistenziale. Da questo e solo da questo punto di vista, esiste una giustizia divina che si oppone alla volgarità ed al libertinaggio senza censura, anzi, avallato da nomi noti che, così facendo, si fanno portatori di voce del Maligno.”

Grande anche la conclusione:

“Su certi avvenimenti della storia e nella storia, occorre meditare e riflettere, senza fingere che non riguardi noi e le nostre condotte scellerate ed offensive. Chi violenta il genere umano, chi istiga alle perversioni, non piace a Dio, in quanto degno servitore del Suo nemico, dell’angelo perverso e corruttore che è “principe di questo mondo” e che va combattuto, non appoggiato. Questa è fede, non è invenzione o superstizione, questo è scritto anche nel Catechismo delle scuole elementari

Simpatico no?

Cosa curiosa è che quando delle persone cattive fanno delle porcate, eminenti teologi tirano fuori la storia del libero arbitrio, che implica anche la libertà di fare del male; mentre ad ogni disatro salta fuori qualche deficiente con il tema della punizione divina che becca chi becca:

libero arbitrio ad personam?

Di una cosa sono sicuro, se Dio fosse come quello che adorano  i signori Bruno Volpe e Roberto De Mattei (ve lo ricordate? Il vice-presidente del CNR, quello dello tzunami com punizione divina)  io non ci voglio avere niente a che fare…

Questa notizia l’ho ricavata dal sito Triesteprima.it

L’editoriale in questione non sono riuscito a taggarlo su Pontifex in quanto sembra che dopo questa uscita il sito sia stato massacrato dagli Hacker.

Peccato che io non lo so fare.

In fondo Volpe su una cosa ha ragione, il male va combattuto…

PS: caspita che sforzo ho dovuto fare questa volta per frenarmi sugli insulti, ma forse è stato un bene perchè mi sa che quelli come Volpe ci godono sopra; un po’ come Borghezio che secondo me gode a farsi pestare, tanto per parlare di perversioni…

 

Annunci

Una Risposta

  1. Dopo aver letto quell’articolo ho scritto un posto velenoso… poi con calma lo ho mitigato, ma ti assicuro che ho fatto una gran fatica a non lasciarmi andare. Anche Radio Maria aveva fatto un’uscita simile parlando del terremoto in Giappone e affermando qualcosa tipo “… dio li ha puniti perche’ non sono cristiani…”. In pratica un fantaemente in libeta’!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: