• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

FISCO, IL CODACONS: PUBBLICARE SUL WEB I NOMI DEI COMMERCIANTI CHE NON EMETTONO LO SCONTRINO

E che ognuno agisca secondo coscienza.

 

09/01/2012
COMUNICATO STAMPA

Codacons

IL CODACONS LANCIA LA CAMPAGNA “LO SCONTRINO, PREGO!’ INVITANDO I CITTADINI A PRETENDERNE L’EMISSIONE DOPO OGNI ACQUISTO

Contro l’evasione fiscale e perchè tutti contribuiscano in modo equo al pagamento delle tasse, il Codacons lancia oggi la campagna “Lo scontrino, prego!’, attraverso la quale si intende sensibilizzare i cittadini circa l’importanza del rilascio dello scontrino fiscale da parte dell’esercente, quando si effettua un acquisto.
“In questo momento in cui alle famiglie vengono richiesti enormi sacrifici, attraverso nuove tasse e rincari a non finire, è giusto che tutti contribuiscano allo stesso modo a risollevare le sorti del paese – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Per questo è importante che i cittadini, quando effettuano un acquisto, pretendano con assoluta fermezza l’emissione dello scontrino fiscale da parte del venditore’.
Di qui l’iniziativa “Lo scontrino, prego!’, con la quale si invitano gli utenti di tutta Italia non solo a richiedere al negoziante lo scontrino fiscale, ma anche a segnalare gli esercizi commerciali che, nel tentativo di evadere le tasse, non lo emettono automaticamente. A tale scopo l’associazione ha predisposto un apposito spazio sul web, dove al blog www.carlorienzi.it i cittadini possono segnalare negozi, bar, ristoranti e altri esercizi che a partire da domani ometteranno di rilasciare l’apposito scontrino alla cassa.


Annunci

Una Risposta

  1. Mmmh, richiedere lo scontrino è sacrosanto, ma sono molto perplesso sull’iniziativa di segnalare via web nomi e cognomi degli esercenti che non lo fanno. Aprirebbe le porte a trolls e rappresaglie personali e di concorrenti; troppo allettante tirare fuori nomi e cognomi senza esporsi. Certe violazioni andrebbero segnalate alle forze dell’ordine che sono le uniche alle quali a pieno titolo spetta la competenza per poter intervenire. Sono d’accordo che a volte funzionano ed a volte no, ma resta il fatto che rimane comunque una loro competenza.

    Certe iniziative sanno un po’ troppo di cicaleggio di vecchie comari e per questo mi suscitano una certa avversione….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: