• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Oscurantismi

Ovvero sui siti oscurati ed eventuali strade per farsi luce…

Un paio di giorni fa ho cercato di entrare in un sito di file sharing che usavo saltuariamente, Kickass torrent, e non ci riuscivo. All’inizio pensavo ad una specie di manutenzione del sito, poi visto il prolungarsi della situazione o provato ad informarmi in rete e che cosa ho scoperto? Che la Finanza ha oscurato questo sito (straniero per altro) rendendone impossibile l’accesso diretto.

Proprio così zitti zitti, stanno portando avanti la politica dell’oscurare che tanto è stata osteggiata tempo fa con petizioni e campagne informative on-line.

Vista la situazione ho pensato bene di darmi da fare per cercare eventuali soluzioni. Certo, di siti di file sharing ce ne sono una marea, tuttavia a KAT mi ci ero affezionato, ma soprattutto mi dava fastidio in fatto di lasciargliela vinta.

Ora le soluzioni che ho trovato sono certamente scontate e banali per un utente della rete di media esperienza, tuttavia è facile rendersi conto che c’è una cospicua utenza della rete a cui mancano certe nozioni.

Tutte le soluzioni che ho trovato, sono inerenti all’uso di server proxxy  cioè, in parole povere, entro in un server straniero che mi fornisce una diversa identità e da lì mi collego al sito desiderato, in tal modo i blocchi italiani saltano.

Vi propongo la soluzione più semplice:

  1. entrate nel sito http://anonymouse.org/anonwww.html
  2. digitate l’indirizzo del sito oscurato sotto Enter website address:
  3. buona navigazione

Per chi cercasse strade diverse, posso anticipare che ci sono molti programmi che danno accesso a a server proxxy e reti virtuali (tipo tor) alcuni forniscono anche applicazioni che possono essere attivate direttamente con un clic dal browser (es. tor botton)

Annunci

Una Risposta

  1. I pay a visit each day some web sites and sites
    to read articles or reviews, except this website gives quality based writing.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: