• Commenti recenti

    Antonella su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Micaela su Come funziona il Lavoro Occasi…
    ilaria su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Albatro su Come funziona il Lavoro Occasi…
    giuseppe su Come funziona il Lavoro Occasi…
    Nick Carter su Sobrietà e Austerità
    biobba2013 su Saracena, “l’acqua pubblica co…
    studiocoppi su Sobrietà e Austerità
    Nick Carter su 26.06.2015 Pensiero…
    Albatro su 26.06.2015 Pensiero…
  • Categorie

  • Archivi

  • Più cliccati

Eaton Monfalcone, resoconto assemblea 21.02.2013

L’EPILOGO

bara

L’assemblea del 21.02.2013 è stata convocata per discutere le conclusioni emerse dall’incontro del 20.02.2013 tra i rappresentanti sindacali e la dirigenza Eaton.

Scrivo questo sintetico resoconto per informare chi ci segue al di fuori dello stabilimento, poichè c’è stata un’adesione totale da parte dei dipendenti.

In sintesi:

  1. Dagli USA è partito un ordine tassativo di licenziare 112 persone

  2. Verrà proposta a tutti una mobilità volontaria incentivata: 22.000 € per i quarantisti, 18.000 €  per i part-timer. Chi accetta si impegna a non intraprendere cause legali di sorta

  3. Chi rifiuta la mobilità volontaria, qualora rientrasse nella lista dei 112 esuberi, verrà comunque licenziato, ma  senza incentivo, . C’è la possibilità di aprire una causa con l’azienda, ma senza garanzie di reintegro.

  4. I dipendenti rimanenti probabilmente entreranno in CIG, ma non è certo

  5. Eaton ha rifiutato di concedere un ulteriore anno di CIGS nonostante ne avesse la possibilità

  6. Per concedere gli incentivi Eaton chiede che sia rimosso il presidio al magazzino e non si intraprendano altre forme di protesta

E’ inoltre emerso che con l’organico previsto è praticamente impossibile mandare avanti lo stabilimento in maniera efficiente.

Il giorno 22.02.2013 è stata convocata un’altra assemblea per decidere se rimuovere il presidio al magazzino. A quanto riferitomi tutti i presenti hanno votato per lo sblocco.

Concludendo  ciascuno avrà una scelta da fare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: